SISTEMA CREDITIZIO

  Un punto di forza dell'economia regionale è il sistema del credito. In Puglia, al 2005, sono attivi ben 71 Istituti Bancari per 1'372 sportelli. Una rete che copre in modo capillare l'intero territorio regionale.

La Puglia è, per numero di sportelli bancari, la seconda regione del Mezzogiorno (dopo la Campania) e la nona in Italia. Dei 1'372 sportelli presenti in Puglia, 408 sono di banche locali che hanno la sede amministrativa in regione. Le banche locali giocano un ruolo significativo sia nell'erogazione di prestiti (il 22% della quota di mercato) che nella raccolta diretta (circa 31%). Il sistema bancario locale è costituito da numerosi istituti di credito cooperativo e da alcune rilevanti banche popolari.

Nella seconda metà degli anni '90, il sistema bancario del Mezzogiorno ha attraversato una fase di grave crisi. Il superamento della crisi è passato attraverso il diffuso intervento da parte di più solide banche del Centro-Nord Italia. Se nel 1995 la quota di mercato nel Mezzogiorno afferente a banche a proprietà locale era di circa i ¾ -- mentre il restante ¼ afferiva a banche di proprietà esterna -- alla fine del 2005 le proporzioni si erano rovesciate. Tuttavia, anche nella crisi degli anni 1990, le banche pugliesi hanno avuto una performance migliore rispetto alle altre banche della specie nel resto del Mezzogiorno. Ne è prova il fatto che la quota di mercato detenuta dalle banche a proprietà locale è oggi ben maggiore in Puglia rispetto alla Campania. Alla fine del 2005, la quota era di circa l'8% in Campania contro il 22% in Puglia con riferimento al mercato dei prestiti e dell'11% circa in Campania contro il 31% in Puglia nel mercato dei depositi. E anche la vitalità in termini di apertura di nuove banche è massima in Puglia: delle 20 nuove BCC nate in Italia tra il 1993 e il 2004 e ancora in vita alla fine del 2004, ben 8 erano nuove BCC pugliesi, cui si aggiungono una nuova banca popolare e tre nuove banche S.p.A.

L'ammontare complessivo dei prestiti alle imprese non finanziarie è stato nel 2005 di 16'650 milioni di euro con un incremento di circa il 25% rispetto al 2001. -  
   
Data Pubblicazione sul portale: 22 Giugno 2007
Fonte: Dipartimento di Scienze Economiche - Università degli Studi di Bari
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Territorio
Redazione: Redazione Sistema Puglia