Garanzia Giovani, Leo: "Con la presa in carico e l'orientamento a distanza, riparte il programma".

Immagine associata al documento: Garanzia Giovani, Leo: "Con la presa in carico e l'orientamento a distanza, riparte il programma". "A partire da martedì 21 aprile le agenzie per il lavoro e gli istituti di formazione accreditati al programma Garanzia Giovani potranno ricominciare a prendere in carico, a profilare e ad orientare i giovani pugliesi interessati ad una delle misure dell'Avviso", comunica l'assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo.

"Grazie allo straordinario lavoro degli uffici regionali competenti - continua l'Assessore - abbiamo disciplinato in modalità remota le misure 1B e 1C del programma Garanzia Giovani, e cioè l'accoglienza, la presa in carico, l'orientamento e l'orientamento specialistico, che adesso potranno essere erogati a distanza dai soggetti accreditati tramite piattaforma informatica tale da garantire la tracciabilità e la privacy dei ragazzi. Si tratta di una misura attesissima sia dagli Enti Formativi, dalle APL e da tutti i soggetti accreditati ai servizi per il lavoro, ma soprattutto dai NEET pugliesi perché - spiega Leo - senza la presa in carico e l'orientamento non era possibile accedere ai percorsi formativi della misura 2A, di cui avevamo già autorizzato e disciplinato la formazione a distanza ma che valeva solo per i ragazzi già iscritti a Garanzia Giovani".

"Da martedì 21 aprile, quindi, anche ai nuovi iscritti di Garanzia Giovani è data la possibilità di iniziare un corso di formazione, tutto online e nel rispetto delle misure di distanziamento. Siamo certamente tra le prime regioni italiane a far ripartire il programma Garanzia Giovani attraverso un vero e proprio cambio di paradigma nel mondo della formazione, che stiamo affrontando con celerità ed impegno, con l'obiettivo di non fermare il sistema formativo nella nostra regione e consentire ai cittadini di potersi formare e riqualificare anche restando a casa. Sono tuttavia sospesi - ha concluso l'assessore - in virtù della normativa nazionale, i tirocini extracurriculari su tutto il territorio regionale pugliese. Assicuro, sin da ora, che il periodo di sospensione verrà comunque recuperato successivamente con modalità che provvederemo a comunicarvi quanto prima, stiamo infatti studiando attentamente tutte le metodologie più idonee per far ripartire gli stessi tirocini".

Bari, 20 aprile 2020

Scarica il Comunicato Stampa     - [Scarica  .pdf  - 111 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 21 Aprile 2020
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Emergenza Coronavirus, Garanzia Giovani, Lavoro, Politiche per lo Sviluppo, Avviso Multimisura
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 1,161 volte
Letto: 2,025 volte