La Regione Puglia alla Settimana Europea delle Regioni e delle Città

Immagine associata al documento: La Regione Puglia alla Settimana Europea delle Regioni e delle Città Leo: "Saremo capofila di un evento sull'alta formazione. È un riconoscimento per i nostri sforzi"

Si è conclusa oggi la partecipazione della Regione Puglia all'European Week of Regions and Cities che si è aperta lo scorso 7 ottobre. Si tratta di un evento annuale nel corso del quale città e regioni presentano un resoconto della loro capacità di creare crescita e occupazione, attuare la politica di coesione dell'Unione europea e dimostrare l'importanza del livello locale e regionale per una buona governance europea.

L'assessore all'Istruzione, alla Formazione, al Lavoro, Sebastiano Leo, ha tracciato le azioni future delle politiche regionali su formazione e occupazione incontrando la funzionaria della DG Empl, Annamaria Barbieri, responsabile dell'apprendistato e apprendimento per adulti. Nel corso dell'incontro Barbieri ha rilevato la qualità delle misure messe in atto dalla Regione Puglia per la formazione professionale. In ragione di ciò la Regione è stata individuata come capofila per l'organizzazione di un evento europeo sull'alta formazione, che si terrà a novembre, al quale parteciperanno tutte le regioni d'Italia.

"Il futuro è in Europa - afferma Leo - e questo ormai è chiaro a tutti. Solo la rete di conoscenze, relazioni, scambi culturali, può dare le chiavi per essere più forti in un mercato del lavoro sempre più aggressivo. Non a caso la Puglia è molto presente nelle istituzioni e nelle iniziative che nascono e si sviluppano nell'Unione europea. Qui c'è il cuore pulsante delle opportunità che dobbiamo cogliere per dare ai nostri giovani e ai nostri territori la speranza di futuro. Sono orgoglioso dell'apprezzamento ricevuto per i risultati ottenuti sulla formazione perché senza competenze spendibili non c'è vera competizione nel mercato del lavoro".

La settimana europea delle regioni e delle città è uno dei momenti più importanti di coesione e scambio di buone pratiche, sui temi strategici che l'Europa affronterà nella prossima programmazione. In questa edizione la Puglia si è fatta promotrice di un evento rivolto alle politiche giovanili: "A Europe for Young People - regionale, collective and partecipatory actions" organizzato in partneship con il Goethe Institut di Bruxelles.

Durante l'evento, al quale hanno aderito diverse parti interessate di altri Paesi europei, la Regione ha evidenziato le azioni sviluppate per favorire l'occupazione giovanile, contrastare la dispersione scolastica, sostenere il diritto allo studio, e la formazione professionale. Presentata anche una misura, al momento allo studio, per favorire l'occupazione degli ultra 40enni. Significativa è stata reputata l'ultima misura messa a segno per certificare le competenze informali.

L'assessore ha poi partecipato ad un talk organizzato dalla Regione Campania su "Mediterranea Diet - When brand meetspeople" che ha permesso di analizzare il ruolo sempre più importante della dieta mediterranea, nell'economia europea, che vede la Puglia protagonista.

Bari, 11 ottobre 2019

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 114 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 14 Ottobre 2019
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Lavoro, Formazione Professionale, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 21 volte
Letto: 174 volte