L'impegno della Regione Puglia per l'efficientamento energetico con l'Avviso Smart Grids

Immagine associata al documento: L'impegno della Regione Puglia per l'efficientamento energetico con l'Avviso Smart Grids Una nota dell'assessore allo Sviluppo Economico, Mino Borraccino:

"Continua l'impegno della Regione nel campo dell'efficientamento energetico.

In data 6/6/2019, promosso dall'Assessorato allo Sviluppo Economico, partirà l'Avviso relativo alla realizzazione di interventi per favorire, attraverso l'utilizzo di sistemi intelligenti, lo sviluppo di nuove forme di distribuzione di energia proveniente da fonti rinnovabili. Il nostro obiettivo è quello di garantire l'incremento dell'affidabilità e della qualità nella fornitura dell'energia elettrica, nonché la riduzione delle emissioni di CO2.

"L'approccio strategico adottato dall'Avviso favorisce la realizzazione di interventi che implementano sistemi intelligenti di distribuzione dell'energia (Smart Grids), ossia micro - reti elettriche per distribuire energia in modo efficiente, sostenibile, economicamente vantaggioso e sicuro, garantendo percorsi di transizione indirizzati verso un'economia a basse emissioni di carbonio, sostenendo interventi che perseguono obiettivi di riduzione dei gas climalteranti e contribuendo al miglioramento degli obiettivi della qualità dell'aria contenuti nel Piano regionale istituito ai sensi della Direttiva 2008/50/CE.

"La procedura, del tipo a sportello con chiusura dei termini al 31/10/2019, finanzierà interventi per la realizzazione di sistemi intelligenti di distribuzione dell'energia (smart grids) associati a sistemi di accumulo dell'energia da destinare ad applicazioni ad uso pubblico, che siano localizzati sul territorio pugliese in infrastrutture e/o edifici dei quali il Soggetto proponente abbia la piena disponibilità e che risultino già dotati di un impianto di produzione di energia da fonti rinnovabili regolarmente in esercizio.

"L'entità dell'impegno economico è di € 2.993.000,00 a valere sull'Asse IV - Azione 4.3 del P.O.R. Puglia FESR/FSE 2014-2020.

"La platea dei beneficiari è costituita dalle Amministrazioni pubbliche ricadenti sul territorio della regione Puglia, che abbiano la piena disponibilità delle infrastrutture e/o edifici nei quali intendono realizzare il sistema energetico intelligente a destinazione d'uso pubblico.

Ci attendiamo dal territorio lo stesso interesse che è stato dimostrato in occasione dell'Avviso relativo all'efficientamento energetico che è pervenuto alla redazione della graduatoria definitiva.

Ciascun Soggetto proponente potrà presentare un'unica proposta progettuale (con un tetto per ogni proposta fissato a € 180.000,00) a copertura delle spese ammissibili.

"Pianificazione energetica intelligente dunque con il nuovo Avviso Smart Grids per uno sviluppo ecosostenibile."

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 115 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 05 Giugno 2019
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Energia, Politiche per lo Sviluppo
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 59 volte
Letto: 261 volte