SCHEDA - Titolo II Turismo - Capo VI

Immagine associata al documento: SCHEDA - Titolo II Turismo - Capo VI Aiuti Agli Investimenti delle PMI nel Settore Turistico - Alberghiero Titolo II Capo 6 - Reg. Region. 17/2014

Avviso a sportello a partire dal 9/03/2015
La gestione del presente strumento è di competenza della Regione Puglia che, ad eccezione della fase di erogazione dei contributi, procederà all'attuazione mediante Puglia Sviluppo S.p.A., in qualità di Soggetto Intermediario.

Cosa trovo in questa scheda?
Questa scheda contiene alcune informazioni sullo strumento finanziario "Aiuti Agli Investimenti delle PMI nel Settore Turistico-Alberghiero" rivolto ad imprese di piccola e media dimensione che intendano realizzare un investimento nel territorio della Regione Puglia. L'obiettivo di questa scheda è fornire un primo orientamento su questa opportunità. Nota bene: le informazioni presenti in questa scheda sono puramente indicative e potrebbero subire variazioni. Invitiamo tutte le persone interessate a prendere visione del bando pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia del 03/03/2015 n. 32 e sul sito www.sistema.puglia.it/titoloiIIcapo6 e successive modifiche.

Chi può richiedere l'agevolazione?
Può richiedere l'agevolazione:
    1. microimprese (impresa che occupa meno di 10 persone, realizza un fatturato annuo o un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di euro);
    2. imprese di piccole dimensioni (impresa che occupa meno di 50 persone e realizza un fatturato annuo o un totale di bilancio non superiori a 10 milioni di euro);
    3. imprese di medie dimensioni: che occupa meno di 250 persone, realizza un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro oppure il totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro.
Quali attività posso realizzare con l'aiuto del Titolo II capo 6?
Con il Titolo II capo 6 si possono realizzare investimenti in unità locali ubicate/da ubicare nel territorio della Regione Puglia e riguardanti Progetti di investimento di importo non inferiori a € 30.000,00 per:
    1. l'ampliamento, l'ammodernamento e la ristrutturazione delle strutture turistico alberghiere, ivi comprese le strutture di servizi funzionali allo svolgimento dell'attività (quali bar, palestre, piscine, centri benessere, ecc.) nonché gli interventi finalizzati al superamento delle barriere architettoniche, al rinnovo e aggiornamento tecnologico, al miglioramento dell'impatto ambientale;
    2. la realizzazione o l'ammodernamento degli stabilimenti balneari, ivi compresi gli spazi destinati alla ristorazione e alla somministrazione di cibi e bevande, ai parcheggi ed ai punti di ormeggio;

[...]

Continua a leggere e scarica la Scheda di Sintesi completa       - [Scarica  .pdf  - 368 Kb]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 15 Ottobre 2018
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Titolo II Turismo - Capo VI
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 897 volte
Letto: 348 volte