UE: consultazione pubblica sulla prossima Programmazione Europea

Immagine associata al documento: UE: consultazione pubblica sulla prossima Programmazione Europea Lo scorso 10 Gennaio la Commissione europea ha lanciato una Consultazione pubblica sui Fondi dell'UE nel settore relativo a investimenti, ricerca e innovazione, PMI e mercato unico. La consultazione, rivolta a tutti i cittadini e alle organizzazioni, mira a recepire i pareri di tutte le parti interessate per la definizione del prossimo programma di finanziamento europeo che succederà a Horizon 2020. L'indagine è organizzata in questionari che affrontano tutti i principali settori di spesa.

L'attuale quadro finanziario pluriennale - ossia il bilancio a lungo termine dell'UE - scade alla fine del 2020. Già nel 2018 la Commissione presenterà proposte esaustive per il quadro finanziario pluriennale post-2020 e per la prossima generazione di programmi da finanziare.

Le proposte della Commissione saranno concepite in modo da permettere all'UE di realizzare le cose che più contano, nei settori in cui il suo intervento può risultare più efficace rispetto all'azione dei singoli Stati membri. A tal fine sarà necessaria un'attenta valutazione di quel che ha funzionato nel passato e di quel che è possibile migliorare in futuro.

Parte integrante di questo processo è il documento di riflessione sul futuro delle finanze dell'UE base di discussione per la consultazione pubblica lanciata in questi giorni.

Far fruttare al massimo ogni singolo euro del bilancio dell'UE è l'obiettivo dichiarato che la Commissione intende raggiungere.

Per partecipare alla consultazione pubblica è necessario compilare il questionario online, disponibile fino all'8 marzo 2018 e accessibile in 23 lingue dell'UE. Il questionario richiede circa 30 minuti per essere completato.

Maggiori informazioni possono essere trovate sulle seguenti pagine web:       -         
 
Data Pubblicazione sul portale: 31 Gennaio 2018
Fonte: Ufficio Stampa InnovaPuglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Sportello Europa
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 391 volte