CIG 2017: comunicato Organismi formativi per sospensione corsi - precisazioni

Immagine associata al documento: CIG 2017: comunicato Organismi formativi per sospensione corsi - precisazioni Si fa riferimento al comunicato pubblicato in piattaforma in data 04.01.2018 in cui si informava che "in assenza della formale autorizzazione della proroga in questione da parte delle competenti amministrazioni, i predetti lavoratori non potranno partecipare ai suddetti percorsi in quanto privi del requisito".

A tal proposito, tenuto conto delle numerose richieste di chiarimenti pervenute, si precisa che la proroga in questione dovrà essere autorizzata con apposito decreto ministeriale/atto dirigenziale regionale. Pertanto, nelle more dell'adozione dei suddetti provvedimenti, si sta provvedendo alla disattivazione dei servizi telematici necessari alla gestione delle attività per i percorsi formativi erogati esclusivamente nei confronti di lavoratori i cui trattamenti di cassa integrazione a zero ore risultano essere scaduti.

Relativamente ai percorsi formativi che non rientrano nella fattispecie sopra descritta (aule composte da lavoratori titolari di trattamenti di cig a zero ore sia scaduti che non), si rammenta che, conformemente a quanto previsto nel punto 10) dell'Atto Unilaterale d'Obbligo sottoscritto da ciascun ente, gli organismi formativi sono tenuti a terminare i corsi avviati, erogando le attività formative, secondo la calendarizzazione già prevista, soltanto nei confronti del/dei lavoratore/i in possesso del requisito richiesto dal paragrafo E) dell'Avviso n. 4/FSE/2017.       -         
 
Riferimenti (ALT+"D")
Data Pubblicazione sul portale: 17 Gennaio 2018
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Cig 2017
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 345 volte