CIG 2017: chiarimento sullo status dei destinatari

Immagine associata al documento: CIG 2017: chiarimento sullo status dei destinatari Con riferimento al requisito soggettivo dei destinatari "di essere lavoratori in cassa integrazione guadagni a zero ore rivenienti da imprese con sede operativa nel territorio pugliese, inseriti in programmi di ricollocazione a seguito di accordi di programma o tavoli di crisi nazionali e/o locali, ai sensi della normativa vigente", si precisa quanto segue.
Considerato che lo status di lavoratore in cassa integrazione a zero ore è legato alla "temporanea" sospensione dell'attività lavorativa, in caso di momentanea ripresa dell'attività stessa, l'attività formativa deve ritenersi sospesa nei giorni di rientro in servizio.
Il lavoratore deve darne preventiva comunicazione all'organismo formativo che avrà cura di acquisire alla ripresa dell'attività formativa del lavoratore una nuova autocertificazione sulla permanenza dello status.
La mancata comunicazione preventiva non consentirà al lavoratore di riprendere la frequenza delle attività di formazione.
Si ribadisce che il singolo partecipante non potrà essere impegnato nelle attività formative oltre il periodo di cassa integrazione guadagni a zero ore.       -         
 
Data Pubblicazione sul portale: 10 Novembre 2017
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Cig 2017
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Letto: 234 volte