Leo: "Con la firma del Ministro Fedeli il riconoscimento del punteggio a docenti e personale Ata di Diritti a scuola è ormai definitivamente formalizzato"

Immagine associata al documento: Leo: "Con la firma del Ministro Fedeli il riconoscimento del punteggio a docenti e personale Ata di Diritti a scuola è ormai definitivamente formalizzato" "La tanto attesa firma del Ministro Valeria Fedeli sull'addendum al Protocollo d'Intesa con il Miur per il riconoscimento del punteggio ai docenti e al personale Ata coinvolti nelle attività del progetto "Diritti a Scuola" è stata finalmente apposta" - a darne notizia è l'assessore con delega all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro Sebastiano Leo - Adesso, sarà finalmente possibile per i docenti e il personale scolastico esigere il riconoscimento del punteggio per il servizio prestato nell'ambito di "Diritti a Scuola", il progetto della Regione Puglia che da anni aiuta gli studenti nel rafforzamento delle competenze di base in lingua italiana e in matematica e che da quest'anno ha esteso l'intervento anche alla lingua inglese e ad altre discipline tecniche per prevenire il disagio sociale e l'abbandono scolastico e allargato il suo raggio d'azione perfino alla scuola dell'infanzia.

Come già avevo annunciato - ha proseguito l'assessore Leo- il dialogo con il Ministero dell'Istruzione è stato intenso, ma ci ha consentito di arrivare all'obiettivo che ci prefiggevamo. Da adesso in poi, con la sottoscrizione del protocollo da parte del Ministro Fedeli ai quasi 1300 docenti coinvolti nelle attività didattiche e progettuali di "Diritti a scuola" e a tutto il personale non docente nessuno potrà negare il giusto riconoscimento anche in termini di punteggio per l'attività svolta.

"Diritti a scuola" è una misura di cui siamo molto fieri, in grado di coinvolgere ogni anno centinaia di scuole pugliesi in un'azione capillare di lotta all'abbandono scolastico e promozione del nostro capitale umano a partire dai banchi di scuola. Con la firma del Ministro e il definitivo riconoscimento del punteggio da parte del Miur ai docenti e al personale scolastico impiegati - ha concluso l'assessore Leo - possiamo ripartire più determinati che mai, con la convinzione immutabile di dover fare della comunità scolastica uno strumento sempre più efficace per la costruzione di una società pugliese più inclusiva e capace di valorizzare ciascuno"

Scarica il Comunicato Stampa       - [Scarica  .pdf  - 111 Kb]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 26 Settembre 2017
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Diritti a Scuola 2016-2
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 102 volte
Letto: 206 volte