Iter Procedurale - Bando Aiuti ai servizi di consulenza per l'Innovazione Tecnologica delle PMI

Immagine associata al documento: Iter Procedurale - Bando Aiuti ai servizi di consulenza per l'Innovazione Tecnologica delle PMI In questa pagina Ŕ descritto in maniera sintetica come procedere operativamente per la predisposizione e l'inoltro di una istanza di partecipazione al bando Aiuti ai servizi di consulenza per l'Innovazione Tecnologica delle PMI.
Per poter avere accesso alla procedura telematica Ŕ necessario essere registrati al portale Sistema Puglia (www.sistema.puglia.it) , oppure al portale Piano Lavoro (http://pianolavoro.regione.puglia.it) .
La Procedura Telematica Ŕ disponibile nella pagina Aiuti ai servizi di consulenza per l'Innovazione Tecnologica delle PMI del portale Sistema Puglia e sarÓ attiva a partire dalle ore 15.00 del 23 luglio 2012 e fino alle ore 15 del giorno 26 novembre 2012.
Nella stessa pagina trovate i servizi: Supporto Tecnico per avere assistenza sull'utilizzo della procedura telematica, la risposta sarÓ inviata dal Centro Servizi via e-mail prima possibile. Richiedi Info per le richieste di chiarimento circa il procedimento, la risposta sarÓ inviata dai referenti della Regione Puglia via e-mail prima possibile. FAQ servizio attraverso il quale la Regione mette a disposizione un archivio delle domande pi¨ frequenti pervenute agli uffici regionali.
Per il completamento dell'istanza di candidatura al bando Ŕ necessario l'invio della documentazione generata dalla procedura telematica da una casella di posta elettronica certificata (PEC), alla casella di PEC avvisoservizi112.regione@pec.rupar.puglia.it della Regione Puglia.

Prerequisiti:
1. essere registrato al portale Piano Lavoro o Sistema Puglia
2. essere titolare di una casella di Posta Elettronica Certificata

Si suggerisce di prendere nota e custodire il codice della propria pratica in quanto dovrÓ essere utilizzato all'interno dell'oggetto del messaggio di PEC in fase di invio della domanda.
Se la propria casella PEC non consente la ricezione di messaggi da caselle di posta elettronica ordinarie, si suggerisce di effettuare la registrazione al portale specificando un indirizzo di posta NON PEC in modo da non correre il rischio di mancata ricezione di messaggi di notifica da parte della procedura telematica di accreditamento.
Se si Ŕ giÓ registrati al portale con una casella di PEC Ŕ possibile modificare tale informazione utilizzando la funzione Modifica Profilo disponibile nella parte alta della pagina principale del portale una volta effettuata la connessione con le proprie credenziali.

Informazioni dettagliate sono disponibili nel documento Iter Procedurale       - [Scarica  .pdf  - 46 Kb][Apri   .pdf ]       
 
Data Pubblicazione sul portale: 20 Luglio 2012
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Bando Aiuti ai Servizi
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 772 volte
Letto: 52 volte