Avviso Pubblico per l'Aggiornamento dell'Albo Regionale degli Idonei a Svolgere Funzioni di Componente
del Nucleo Ispettivo Sanitario Regionale della Regione Puglia

Il servizio consente di compilare la domanda di partecipazione all'aggiornamento dell'Albo degli idonei a svolgere funzioni di componente del Nucleo Ispettivo Sanitario della Regione Puglia.

Le domande potranno essere compilate a partire dalle ore 12:00:00 del 12/10/2017 e non oltre le ore 23:59:59 del 27/11/2017.
Per compilare la domanda di partecipazione, occorre eseguire nell'ordine le seguenti operazioni:

1.Richiedere un codice di domanda cliccando sul pulsante Richiedi Codice Domanda. Il Candidato riceverà nella casella di posta elettronica specificata in fase di richiesta, una mail contenente il codice della domanda.
2.Registrare i dati della domanda cliccando sul pulsante Compila Domanda.
3.Inviare la domanda cliccando sul pulsante Invia Domanda. Al termine dell'operazione, il Candidato riceverà nella sua casella di posta elettronica, una mail contenente i file pdf della ricevuta di attestazione dell'avvenuto invio e della domanda.

Per richiedere informazioni e chiarimenti è possibile utilizzare il servizio telematico Richiedi Info. Il servizio Richiedi Info è l'unico canale autorizzato a fornire informazioni e chiarimenti sul bando.

AVVISO IMPORTANTE. Dall'esame delle istanze ad oggi pervenute sono emerse alcune situazioni di errore nella compilazione della domanda e nell'inserimento degli allegati richiesti che di seguito si riportano a titolo esemplificativo:
1) forzatura nell'inserimento di dati necessari ai fini della validità della domanda compilando i relativi campi obbligatori con dati di altra tipologia. Il caso più frequente risulta l'indicazione del diploma di maturità in luogo del diploma di laurea (requisito fondamentale per ottenere l'iscrizione nell'elenco dei NIRS Temporanei);
2) inserimento di curricula nei quali non risulta possibile desumere l'esperienza non inferiore a 5 anni maturata nel settore giuridico-amministrativo ovvero sanitario o socio-sanitario ovvero economico-contabile;
3) allegati non corrispondenti a quelli richiesti (attestazioni varie in luogo del curriculum, duplicazione del curriculum o altro documento in luogo del documento di riconoscimento).

Alla luce di quanto sopra evidenziato si rammenta che l'art 4 dell'Avviso Pubblico individua, quali requisiti fondamentali:
a) titolo di studio non inferiore al diploma di laurea almeno triennale o ad esso equipollente;
b) esperienza maturata nel settore giuridico-amministrativo ovvero sanitario o socio-sanitario ovvero economico-contabile, non inferiore a 5 anni, debitamente attestata nel curriculum
.

Si invita, pertanto, coloro che non fossero in possesso dei summenzionati requisiti ad astenersi dal compilare la domanda anche al fine di evitare inutili appesantimenti del procedimento. Si raccomanda altresì di controllare l'esattezza delle informazioni inserite, di allegare curricula idonei a desumere l'esperienza quinquennale e possibilmente scevri di dati non afferenti all'attività ispettiva sanitaria, nonché di porre la massima attenzione nei documenti che si allegano al fine di non pregiudicare l'accoglimento dell'istanza.