Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese della Regione Puglia

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico

Newsletter Sistema Puglia Num. 580 di Settembre 2019

Domani Edi Rama a Bari a convegno su Blue Economy

Immagine associata al documento: +++Attenzione+++
NOTA DI SERVIZIO - Modifica luogo incontro con premier albanese Edi Rama.
L'iniziativa sulla Blue economy, con il premier albanese Edi Rama, di domani giovedì 19 settembre alle ore 9.30 in Fiera del Levante a Bari, è spostata dal padiglione 150 al padiglione 152 (Regione Puglia), sala 1.


Il primo ministro della Repubblica di Albania, Edi Rama, sarà domani a Bari, nella Fiera del Levante per il forum internazionale "La Blue Economy nel Mediterraneo - Opportunità di sviluppo e cooperazione", organizzato da Regione Puglia, Polis Avvocati, Deloitte Legal, PugliaSviluppo, Fondazione Farefuturo (Sala convegni, padiglione Internazionalizzazione 150; ore 9.30/16.30).

Ad aprire i lavori saranno gli interventi degli avvocati Francesco Paolo Bello, Partner di Deloitte Legal e Michele Laforgia, Partner di Polis Avvocati.

Quindi i saluti istituzionali di Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Antonio Decaro, Sindaco di Bari, Alessandro Ambrosi Presidente Nuova Fiera del Levante, Giuseppe Meli Contrammiraglio Direzione Marittima Bari, Giovanni Stefanì Presidente Ordine degli Avvocati di Bari, Giovanni Liviano D'Arcangelo Consigliere Regione Puglia, Cosimo Borraccino Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia, Adolfo Urso Presidente Fondazione Farefuturo.

Momento centrale della mattinata (ore 10.30) sarà l'intervento del Primo Ministro dell'Albania, Edi Rama.

Il forum internazionale dedicato al tema della Blue Economy, è un'importante occasione di confronto sulle strategie per lo sviluppo sostenibile dell'economia del mare e sul potenziale derivante dalla "Blue Growth" per i territori, grazie all'intervento di esperti del settore nonché rappresentanti del mondo politico, imprenditoriale e dell'avvocatura, impegnati nel vasto campo della Blue Economy.

Al centro delle riflessioni e delle proposte, il Mar Mediterraneo, che torna a essere "Mare Nostrum", cuore degli scambi economici tra i Paesi che vi si affacciano, in un nuovo contesto di sviluppo sostenibile. Sostenibilità che diventa la base anche di una nuova visione del fare impresa nei processi di internazionalizzazione e al tempo stesso promuove la collaborazione tra ricerca, industria e politiche del settore. Con questo scopo sono nate e si stanno costituendo le ZES (Zone Economiche Speciali) alle quali verrà dedicata ampia parte della discussione, con l'approfondimento sui vantaggi sia in termini fiscali che di semplificazione amministrativa che queste "zone" costituiscono.

La prima sessione: “Porti turistici e turismo nautico: opportunità e prospettive per investimenti, politiche occupazionali, formazione”, sarà introdotta da Giuseppe Pastore Dirigente Sezione Internazionalizzazione Regione Puglia, con gli interventi di Antonio Melpignano Presidente Consorzio Mari di Taranto, Giovanni Lagioia Direttore del Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell’Impresa Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari. A seguire, la tavola rotonda: “La Blue Economy volano di sviluppo nel Mediterraneo”, introdotta e moderata da Paolo Quercia, Docente di Studi Strategici, Università di Perugia, durante la quale si confronteranno Giuseppina Antonaci Presidente Fondazione ITS Iota Sviluppo Puglia, Silvio Busico Presidente Fondazione ITS per la Logistica, Sergio Fontana Presidente Confindustria Bari-BAT, Andrea Gentile Presidente Assologistica, Luigi Giannini Presidente Federpesca, Sergio Razeto Presidente Isotta Fraschini, Presidente Confindustria Venezia Giulia, Luca Sisto Direttore Generale Confitarma.

Il pomeriggio si apre con la sessione su “ZES, Blue Economy e Blue Growth: opportunità, prospettive di cooperazione, competitività”, preceduta dai saluti di Massimo Salomone, Segretario Generale Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise. Introduce e coordina Mario Ciampi Segretario Generale Fondazione Farefuturo, intervengono Cristiano Camponeschi Leading Partner Deloitte Officine Innovazione, Fabio Di Cagno Presidente Polis Avvocati Mario Mattioli Presidente Confitarma, Pino Musolino Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Porti di Venezia e Chioggia, Ugo Patroni Griffi Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, Sergio Prete Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio, Daniele Bosio Coordinatore “Mare”, D.G. Affari Politici e di Sicurezza degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

L’intera giornata di lavori sarà conclusa dall’intervento del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e di Adolfo Urso.

Scarica il Comunicato Stampa

 [Scarica  .pdf  - 116 Kb]      
 
Pubblicato nella pagina: Sistema Puglia - home

Data Pubblicazione sul portale: 18 Settembre 2019
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Fiera del Levante 2019, Internazionalizzazione, Politiche per lo Sviluppo, Sezione Internazionalizzazione
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 7 volte
Letto: 46 volte