Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese della Regione Puglia

> > > Se non vedi correttamente la pagina segui questo Link

Sistema Puglia - Il portale per lo sviluppo e la promozione del territorio e delle imprese - Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo Economico

Newsletter Sistema Puglia Num. 529 di Giugno 2018

RED, Ruggeri "La macchina è a regime. Lavoriamo per essere vicini alle fasce piu' deboli della popolazione"

Immagine associata al documento: "La macchina del Red è complessa ma ormai procede a regime, con risultati evidenti su tutto il territorio della Puglia. Le sterili polemiche e i tentativi di strumentalizzazione politica non agevolano il superamento di eventuali criticità e quindi non fanno certamente l'interesse delle fasce più deboli della popolazione a cui è rivolta questa misura".

È quanto afferma l'assessore regionale al Welfare Salvatore Ruggeri.

"Nessuno gioca con le emergenze sociali: il Governo regionale e tutta la struttura tecnica sono al lavoro e si muovono con grande senso di responsabilità. Siamo sempre stati aperti al dialogo e a recepire suggerimenti e consigli per il superamento delle criticità che hanno riguardato soprattutto la prima fase dell'avviamento della misura" ha sottolineato l'assessore Ruggeri.

"Nel primo anno di vita sono stati 20mila i nuclei familiari che hanno percepito il RED.

L'intera procedura di elaborazione dei dati di pagamento da parte dei Comuni e l'emissione dei mandati di pagamento INPS e il caricamento degli importi su carta-acquisti si svolge entro il bimestre successivo a quello in cui si è maturato il beneficio. Sono poche centinaia i casi in cui per ragioni ben precise si è accumulato uno slittamento superiore alle 8 settimane.

Con il provvedimento adottato ieri dalla Giunta regionale abbiamo ampliato la platea dei beneficiari a vantaggio di coloro che resteranno esclusi dalla misura nazionale in virtù dei parametri imposti di ISEE e ISRE.

Inoltre si offre a tutti i Comuni uno strumento più flessibile di intervento per specifici target di persone fragili, quali le donne vittime di violenza, i disabili senza supporto familiare, i padri separati. Entriamo così in una fase nuova che vede anche una gestione semplificata delle domande e dei pagamenti con una responsabilità diretta dei Comuni che potranno operare sulla piattaforma informatica che collega Ambiti, Regione e Inps, a partire dal 1 luglio. Il recepimento di tutte le novità approvate dalla Giunta, ha ovviamente bisogno di tempi tecnici, soprattutto per l'aggiornamento informatico della piattaforma da parte di InnovaPuglia. Questo ha reso necessario una breve sospensione della presentazione delle domande Rei e Red fino al 30 giugno. Dal 1 luglio, infatti, si potrà procedere a riattivare la nuova piattaforma. Inoltre le prossime settimane saranno assai utili per condividere ogni passaggio operativo con i Comuni e gli Ambiti territoriali".

Scarica il Comunicato Stampa    [Scarica  .pdf  - 113 Kb]      
 
Pubblicato nella pagina: Sistema Puglia - home

Data Pubblicazione sul portale: 07 Giugno 2018
Fonte: Ufficio Stampa Regione Puglia
Aree Tematiche: Sistema Puglia, Politiche per lo Sviluppo, Rei Red 2018
Redazione: Redazione Sistema Puglia
Scaricato: 64 volte
Letto: 235 volte